Il Bastone di Asclepio

Conversazioni su medicina e tecnologia

Il Bastone di Asclepio - Conversazioni su medicina e tecnologia

Evelina e la telemedicina

Non è il titolo di un racconto per bambini ma in compenso è proprio di bambini che si occupa l’ospedale londinese Evelina. Sono circa 300 i bambini che ogni giorno varcano i cancelli per essere curati in quello che viene generalmente considerato uno dei più importanti ospedali di cardiologia pediatrica in Inghilterra. E in totale, lo Evelina London Children’s Hospital prende in cura circa 100.000 bambini ogni anno, 6.000 dei quali con problemi cardiaci. Numeri così importanti devono Read more [...]

L’ospedale di Brugge e lo stato dell’arte delle sale operatorie digitalizzate

Da qualche mese l'Ospedale AZ Sint-Jan di Brugge, in Belgio, ha reso operative ben cinque nuove sale operatorie dotate di soluzioni di video-collaborazione Polycom con l'obiettivo di mettere a disposizione dei pazienti cure innovative tramite la chirurgia in tempo reale guidata dalle immagini. Le nuove sale operatorie digitali - destinate a passare dalle attuali 5 a ben 18 nel prossimo futuro - rappresentano il meglio in materia di telemedicina e sono state volute dall'Ospedale AZ Sint-Jan - oltre Read more [...]

Telemedicina nella città d’acciaio

Dal telestroke alla telepediatria lo UPMC di Pittsburgh si candida a modello di riferimento per l’utilizzo della telemedicina negli Stati Uniti (e non solo). Pittsburgh, in Pennsylvania, si è guadagnata l’appellativo di Steel City nei primi anni del XIX secolo, quando si affermò come una delle principali città industriali al mondo, importante soprattutto per la siderurgia. Le cose sono radicalmente cambiate dai tempi della rivoluzione industriale e, a partire dalla crisi degli anni ’70, Read more [...]

Il cuore del Midlothian

Un mosaico a forma di cuore inscritto nel marciapiede del Royal Mile a Edimburgo nei pressi della Parliament House; il titolo del settimo romanzo storico scritto da Sir Walter Scott; persino una squadra di calcio. Tutto questo è il cuore del Midlothian e magari anche - in misura minore in termini d’importanza storica ma non di impatto sociale - il titolo che potrebbe essere dato al vasto ed articolato progetto di telemedicina sviluppato dal servizio sanitario del Midlothian, che è poi Read more [...]

Quel che Microsoft – ma non solo – vorrebbe…

Si è conclusa a Bruxelles la tre giorni del secondo (se non andiamo errati) appuntamento voluto da Microsoft e dai suoi partner sui temi della telemedicina. Il titolo quest’anno recitava “Innovating for Better Health: Doing New with Less”. Agenda fittissima, relatori di sicuro interesse, partecipanti coinvolti hanno dibattuto i temi dell’incontro con l’obiettivo di favorire l’innovazione e la crescita economica anche attraverso una sanità sostenibile. Per l’occasione Microsoft Read more [...]

Med-e-Tel prepara l’edizione numero 11

Mentre il 2012 volge velocemente al termine, si inizia già a pianificare alcuni degli eventi da non mancare per il 2013. Fra questi va segnalato il Forum Annuale della Telemedicina e dell’E-Health che si terrà dal 10 al 12 aprile del prossimo anno presso la Fiera Luxexpo e il Centro Congressi di Lussemburgo. Il Forum è organizzato dalla ISfTeH, International Society for Telemedicine and e-Health, federazione internazionale delle associazioni nazionali dei rappresentanti della telemedicina, Read more [...]

Verso Bruxelles. Di nuovo

“Sostenere una cultura dell’innovazione in Europa potrà dar vita a soluzioni efficienti dal punto di vista dei costi, in grado di affrontare le principali sfide della Sanità oggi. Con la crescita della spesa sanitaria il sistema necessità di evolvere in direzione di un modello sostenibile e che tuttavia non comprometta la qualità del servizio”. Questa la premessa della quarta edizione dell’evento Microsoft dedicato ai temi della sanità. Lo scorso anno si era parlato di partnership, Read more [...]

Terra Nullius

"Terra Nullius" era il termine utilizzato nel Medio Evo per definire il Norrbotten, la provincia più a nord della Svezia. In realtà quest’area geografica non è affatto “terra di nessuno”, algido deserto di pianure polari, ghiacciai eterni e severe foreste di pini secolari. Anzi! D’accordo, è scarsamente popolata (250.000 persone circa per una superficie di 98.000 chilometri quadrati), ma è facile comprenderne il perché. Basta osservare un mappamondo o un atlante geografico Read more [...]

State pensando a una meta esotica in chiave tecnologica? Pensate alla Giamaica

Ovviamente ci auguriamo che i servizi di telemedicina di cui vi parleremo non debbano mai tornarvi utili, ma è bene sapere che anche in questi - più o meno remoti, sicuramente esotici - angoli del mondo la tecnologia procede a passi veloci. E la telemedicina in particolare diventerà presto una bella realtà anche in Giamaica, consentendo l’accesso a cure mediche d’eccellenza e superando i limiti di spazio o tempo. L’adozione e l’implementazione delle soluzioni di telemedicina è Read more [...]

“La telemedicina è contagiosa” e dalla Svizzera all’Italia il tratto è breve.

La Svizzera è un po' come uno di quei vicini estremamente discreti: sai che ci sono ma ne sai ben poco. La convivenza è serena e, a parte qualche scaramuccia condominiale relativa al passaggio e al deposito di spazzatura e affini, ci si saluta cortesemente scambiando un cenno del capo e qualche parola. Ed è un vero peccato. I vicini andrebbero conosciuti meglio e bisognerebbe fare un piccolo sforzo per saperne di più delle loro vite e condividere maggiormente le reciproche esperienze. Proprio Read more [...]